Comunicato stampa: “STORIA DI UN CANTASTORIE”, evento musicale organizzato dal Comune di Desenzano con la Commissione Pari Opportunità – 16 giugno in Castello a Desenzano.

Concerto omaggio a Fabrizio De Andrè con la band Accordinsettima, venerdì 16 giugno alle 21 in Castello

Venerdì 16 giugno in Castello, la Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Desenzano del Garda presenta “Storia di un cantastorie”, concerto omaggio a Fabrizio De André con la band Accordinsettima. La serata avrà anche una finalità benefica: l’incasso andrà a sostegno del Centro per l’inclusione scolastica, per progetti a favore dei ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento. Il costo del biglietto è di 10 euro.

Lo spettacolo dedicato a una delle voci più amate della musica italiana intreccia i momenti più intensi e significativi della produzione discografica di De Andrè, a partire dalle canzoni che lo resero famoso, quali La canzone di Marinella, Bocca di rosa, Il pescatore, La guerra di Piero, sino all’ultimo album, Anime Salve, una sorta di “summa” del pensiero dell’Autore e nato dalla collaborazione con Ivano Fossati. Senza tralasciare passaggi intermedi comprendenti la tradizione dialettale genovese, frutto della collaborazione col bresciano Mauro Pagani e sarda.

Nati nel 2000, gli Accordinsettima non sono una delle tante “cover band”, ma un gruppo di musicisti accomunati da una forte passione per le canzoni di Fabrizio De Andrè. Propongono un repertorio che è una sintesi significativa dei brani del popolare cantautore, con arrangiamenti che fanno riferimento ai memorabili concerti con la P.F.M., nonché alle più recenti tournée, senza trascurare spunti personali.

Dori Ghezzi, dopo un loro concerto, ha detto: “seduta in platea a occhi chiusi sembrava di riascoltare Fabrizio”.

In molti anni di attività il gruppo vanta oltre 300 concerti e una costante presenza nelle programmazioni degli eventi musicali in teatri e piazze di molte città italiane. La band ha avuto inoltre l’opportunità di esibirsi accanto a nomi illustri della musica leggera italiana quali Eugenio Finardi, Mauro Pagani, Vittorio De Scalzi, Roberto Vecchioni. In varie occasioni erano presenti fra il pubblico ospiti quali la moglie di Fabrizio De Andrè, Dori Ghezzi, e la scrittrice Fernanda Pivano, storica amica di De Andrè.

Molteplici le partecipazioni in occasione dell’inaugurazione di piazze e istituti dedicati a Fabrizio De Andrè, come a Sirmione (Brescia) e Peschiera Borromeo (Milano).

Nel 2007 il gruppo, per iniziativa del Comune di Milano e dell’Associazione Italia-Russia, in collaborazione con l’Università Statale di Milano e di San Pietroburgo, si è esibito presso il teatro Baltijskij di San Pietroburgo in Russia, nell’ambito di un’iniziativa dedicata alla cultura italiana, riscuotendo notevole successo di pubblico.

Il gruppo ha mostrato sensibilità anche nei confronti del sociale, appoggiando enti morali o istituzioni per la raccolta di fondi o sensibilizzazione. Anche la serata del 16 giugno, in Castello a Desenzano, ha infatti finalità benefica. La biglietteria del Castello aprirà venerdì 16 alle 17.