Torri del Benaco

Torri del Benaco, situato sulla sponda veneta del lago di Garda, alle pendici del Monte Baldo, è uno dei borghi antichi più caratteristici della zona. Delle sue origini, attorno al 2000 circa a.C., vi sono ancora oggi tracce nell’entroterra come le preziose incisioni rupestri e raffigurazioni su lastre di pietra di notevoli dimensioni. La sua posizione strategica dal punto di vista geografico, a metà della rotta lacustre di collegamento tra Riva del Garda e Peschiera, fa sì che sia meta di turisti che dalla sponda veneta, da quella bresciana o dal lago arrivino per visitare le sue bellezze storiche e panoramiche tra le più affascinanti del lago di Garda. Con l’avvento degli Scaligeri a Verona, a Torri vennero rafforzate le difese del porto, creando così una darsena fortificata e il castello, voluto da Antonio Della Scala, che in seguito divenne uno dei forti più importanti di tutto il Garda. All’interno del castello Scaligero, grazie a interventi di restauro e pulizia, è stato inaugurato nel 1983 il Museo del Castello Scaligero.

EVENTI E ATTIVITÀ

BUONE NUOVE

Post a comment

Sito realizzato da Nida’s grazie a un accordo di sponsorizzazione