Salò tra le 100 mete d’Italia – Città di Salò

La Città di Salò entra nelle 100 Mete d’Italia. La scelta è stata fatta dall’Osservatorio delle Eccellenze Italiane, per rappresentare le 100 Mete d’Italia: le località, quindi, del nostro Paese più attrattive per cultura, arte e ambiente.

L’evento che più ha attirato la giuria è stata la 60esima edizione dell’Estate Musicale del Garda. La manifestazione ogni anno porta sul golfo il meglio del violinismo internazionale, nel nome di Gasparo da Salò.

Il riconoscimento al Comune  sarà conferito il prossimo 6 dicembre a Roma a Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica. Il Comitato d’Onore del riconoscimento 100 Mete d’Italia è presieduto da Franco Frattini, già Ministro degli Esteri, oltre che Commissario Europeo, e comprende illustri personalità del mondo della politica, dell’arte e della cultura, tra cui il noto attore Carlo Verdone.

Salò tra le 100 Mete d’Italia

Salò è città di musica e di arte liutaria dalla metà del ‘500, quando da queste parti vide la luce Gasparo Bertolotti “da Salò”, maestro liutaio considerato l’inventore del violino moderno. Figlio e nipote di musicisti, soprannominati “i violì” (violini) per questa loro attività, Gasparo in veste di contrabbassista, e parallelamente all’attività di liutaio, contribuì a rendere il Duomo di Salò centro propulsore di musica.

La Salò odiena non dimentica i fasti del passato, e anzi quest’anno l’Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò” ha inaugurato il proprio cartellone con il concerto della Filarmonica della Scala, orchestra che simboleggia l’eccellenza dell’Italia della musica nel mondo, proprio per rappresentare con orgoglio la propria storia, la propria identità, la propria tradizione. In una parola, la propria bellezza.

La candidatura è stata presentata dall’Assessorato alla Cultura nella sezione “Giacinto” – “incentivi alle attività sportive, ludiche, ricreative, teatrali; organizzazione di manifestazioni musicali e canore”. Chissà se tra i cento comuni segnalati Salò saprà conquistarsi il “Premio Meta d’Italia” riservato a 10 comuni che si sono particolarmente distinti.

Resta sempre aggiornato sulle attività della Città di Salò: clicca qui.