Concerto al Vittoriale per ricordare il capitano Ernesto Cabruna

Evento organizzato dai carabinieri nel centenario dei caduti della Grande Guerra

Gardone Riviera (Brescia) – Un concerto filarmonico al Vittoriale degli Italiani, la casa del Vate, per ricordare la figura del capitano Ernesto Cabruna. Nel centenario dei caduti della Grande Guerra l’Associazione nazionale carabinieri (Ispettorato Regione Lombardia) e il comando generale dell’Arma organizzano un evento speciale nell’anfiteatro di Gardone Riviera. L’appuntamento è per sabato 20 maggio alle 21. Sul palco, l‘Orchestra filarmonica di Mantova che suonerà Mozart. “La villa-museo di Gabriele D’Annunzio è strettamente legata alla figura di Cabruna, che trova sepoltura in un mausoleo qui vicino – ha spiegato Giovanna Ciccarelli del Vittoriale -. Il capitano, protagonista di molte azioni eroiche dalla guerra in Libia alla conquista del Dodecaneso, nel 1924 donò a D’Annunzio la sua medaglia d’oro al valore militare. E’ l’unica esistente in Italia, dal momento che negli anni Trenta furono tutte consegnate alla patria. Questa pero’ rimase in un cassetto di una scrivania. Ora fa parte del museo”. Per il comandante provinciale dei carabinieri di Brescia, colonnello Luciano Magrini, intervenuto alla presentazione del concerto con il generale Nazareno Giovannelli, ispettore regionale dell’associazione, “l’evento è anche un modo per avvicinare l’istituzione dell’Arma ai cittadini, che non sempre la percepiscono in chiave di vicinanza”. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per chi volesse prenotare il numero da chiamare è 340.4658484).

 

(articolo tratto da www.ilgiorno.it di B.RAS)